DAY OFF. Firenze 10 novembre 2010

di fuoritono

IN MACCHINA: Franz, Kepi

Giorno 3. La prima notizia è che la serata a Bologna è saltata, arriva con un sms e non ci sembra elegante. Al telefono chiara dice: “State da me”, così la strada bagnata fa una curva gentile e ci porta a Firenze. Troppo tardi per vedere il David, Kepi sceglie il barbiere per accorciarsi i capelli ed io perdo gli ultimi nel negozio di dischi di fronte; “Don’t try this at home” è in doppio vinile, chi l’avebbe detto. La pizza è delle migliori, il vino in cartone ma passa giù veloce, il Milan è primo stasera, Franz si addormenta in fretta accanto a me, finisco un racconto di Paolo Cognetti e senza troppi ripensamenti lascio che la notte lo cancelli.

Annunci