ARCI METISSAGE. Milano 28 gennaio 2011

di fuoritono

SCALETTA: MATTEO TREVISAN, CASO

IN MACCHINA: Alessandra

E’ una serata che sa di riscaldamento per la partita che si giocherà domani a Solza; pochi autoctoni, qualche amico da Bergamo e altrove. Scopro in Matteo un umorismo che non conoscevo e mi piace. Condivido con Enea le avventure del mio disco e di quelli fatti arrivare dalla Germania. Con Amedeo scambio scatole di cartone per un passaggio in centro. La mia nuova chitarra usata vale un decimo del violino di Francesca, però suona bene e mi accontenta. Siamo al piano terra, sopravviviamo ai grattacieli.

Annunci